Luglio 15, 2024
Paddock News 24
F1JapaneseGPPN24

F1 | Giappone – Primo podio per Piastri con McLaren: “Non è stata la gara migliore, potevo fare di più”

Dopo una gara intensissima in Giappone Piastri chiude in terza posizione, conquistando il primo podio in F1 con McLaren. Il rookie non si è però dimostrato completamente soddisfatto.

Dopo un assaggio alla sprint di Spa-Francorchamps, Piastri ha dovuto aspettare il Giappone per poter assaporare completamente l’emozione del primo podio in F1 con McLaren. E questo è successo dopo una gara in Giappone intensa, ricca di battaglie in pista e al muretto.

f1 giappone piastri mclaren
Piastri dopo aver conquistato il primo podio in carriera F. ©Kazuhiro NOGI / AFP

L’australiano ha un’ottima partenza, che però non gli permette di superare un Verstappen fin troppo difensivo, lasciando sfilare anche Norris. McLaren non si perde d’animo, continuando a spingere dietro l’olandese. Piastri viene favorito leggermente da un Virtual Safety Car; ma Norris dimostra un vantaggio nel passo rispetto al rookie, che culminerà poi con uno “swap” delle posizioni al giro 27. E forse è proprio questa la differenza che non lo farà sorridere del tutto a fine gara. L’australiano è comunque tutt’altro che lento, resistendo all’undercut di Leclerc al giro 36 e passando Russel per scappare dal monegasco. La strategia combinata al buon passo gli assicurano una straordinaria terza posizione, ma Piastri arriva alla bandiera a scacchi con un distacco di 17 secondi dal compagno di squadra.


Leggi anche: F1 | GP Giappone – Norris fiducioso dopo Suzuka: “Stiamo raggiungendo Red Bull”


Sul podio, Piastri festeggia il sorprendente risultato ottenuto, non nascondendo però un po’ di amarezza per le differenze prestazionali rispetto a Norris. Dice: “Non tutti riescono a farlo (finire a podio) al primo anno; anche se non è stata la mia gara migliore, sono comunque contentissimo“, per poi concludere: “Sono molto felice, ora cercherò altri podi“. Un australiano contento, ma già proiettato a migliorarsi in vista delle prossime gare, al fine di ridurre un distacco da Norris troppo grande per essere accettato.

Il primo di molti grandi risultati, quello ottenuto oggi da Piastri in Giappone; un risultato che però non lascia passare inosservato un bisogno di fare esperienza per il pilota australiano.

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

IndyCar | Honda Indy 200 at Mid-Ohio 2024 – Qualifiche: Alex Palou ottiene la prima pole position dell’era turbo ibrida

Lorenzo P

F1 | GP Ungheria 2023 – Le previsioni meteo: caldo e qualche temporale

Victoria L.

F1 | Red Bull avvisa i rivali: “Attenti ad imitarci nel 2024: ecco i motivi”

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.