Luglio 12, 2024
Paddock News 24
BrazilGPF1PN24

F1 | GP Brasile, investigato Norris con altri tre piloti dopo le shootout

Al termine della shootout del GP del Brasile, i commissari hanno investigato Norris e altri tre piloti per discutere la loro posizione durante le qualifiche e l’eventuale penalità

Ad Interlagos potrebbero continuare le sorprese. Dopo le penalità a Russell, Ocon e Gasly, costretti a scontare due posizioni nella griglia di partenza di domenica, potrebbero arrivare nuove penalità. Dopo le qualifiche shootout del Gp del Brasile, infatti, gli steward hanno comunicato che Norris verrà investigato assieme a Tsunoda, Alonso e Ocon.

Norris si è preso la pole nelle qualifiche della sprint avendo la meglio su Verstappen. Alla fine della gara, tuttavia, il pilota inglese si è detto poco soddisfatto del suo giro. Ora, a mettere in dubbio la sua pole c’è questa investigazione da parte degli steward di gara.

gp brasile investigato norris
Lo scontro tra Ocon e Alonso visto dalla vettura dello spagnolo @ SkySport F1 Live

Il motivo? Norris, come anche Tsunoda, non hanno rispettato il delta time del giro di uscita dai box. Si sa che la Fia ha imposto un tempo di percorrenza ben definito per preparare il giro valido per le qualifiche. I due, secondo i commissari, non avrebbero seguito le istruzioni del Direttore di Gara della Fia.


Leggi anche: F1 | GP Brasile, RISULTATI shootout: Norris in pole, male Ferrari


Per questo motivo, dunque, dovranno presentarsi dai commissari per poter spiegare le loro rispettive posizioni. Sembra che durante questo weekend la Fia abbia deciso di usare il pugno duro con i piloti che violano il regolamento.

Stesso discorso vale per l’incidente avvenuto durante il Q1 tra Ocon e Alonso. Non è ancora ben chiaro di chi sia stata la colpa perché a primo impatto il contatto sembra una fatalità. Si vede come Alonso lascia lo spazio per poi leggermente sterzare all’ultimo e come Ocon perda il controllo della vettura, finendo sulla sospensione dello spagnolo.

I commissari valuteranno le telemetrie delle due monoposto e parleranno con i due ex compagni di squadra per capire se ci sono delle effettive colpe da far ricadere su uno dei due, su entrambi o se è stato tutto il frutto di una sfortunata casualità.

Si attendono aggiornamenti e comunicati ufficiali da parte della Fia.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

F1 | Mercato piloti 2025: Albon la prima tessera del domino?

Francesca Brusa

F1 | Carlos Sainz sconsolato: cos’è mancato a Ferrari nel GP del Messico?

Antonio Spina

Formula E | Monaco E-Prix – Porsche, Wehrlein: “Impazienti di lanciarci nella sfida”

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.