Luglio 22, 2024
Paddock News 24
PN24

F1 | GP Gran Bretagna – Hamilton torna re nella sua Silverstone! – SINTESI

GP Gran Bretagna: Hamilton trionfa a Silverstone, Verstappen supera Norris sul finale

Un GP di Gran Bretagna elettrizzante, con la pioggia a giocare un ruolo fondamentale: Lewis Hamilton ha conquistato la vittoria, la sua ottava a Silverstone.

Gp Gran Bretagna Silverstone Hamilton
L’abbraccio tra Lando Norris e Lewis Hamilton, il vincitore del GP di Gran Bretagna 2024 (crediti: @McLarenF1)

La Mercedes ha dominato le prime fasi della gara, con George Russell che partiva dalla pole position e Hamilton secondo. Verstappen si è portato al terzo posto superando Norris al The Loop.

Al decimo giro, Russell aveva un vantaggio di 1,5 secondi su Hamilton, con Verstappen a 2,4 secondi dal campione britannico. Norris era quarto, mentre Piastri inseguiva Sainz per il quinto posto. Leclerc, partito dall’undicesimo posto, era risalito all’ottavo.

Al 14esimo giro, Leclerc ha superato Stroll, mentre Norris si avvicinava a Verstappen. Un giro dopo, Norris ha superato l’olandese con un sorpasso facile.

La pioggia è iniziata a cadere a Stowe al 16esimo giro, e Hamilton ha colto l’occasione per attaccare e superare Russell per la testa della corsa.

La pioggia ha intensificato e sia Hamilton che Russell sono andati larghi alla curva 1, permettendo a Norris di sorpassarli entrambi. Piastri ha approfittato della situazione per portarsi in testa alla gara.

Le condizioni meteo hanno favorito la McLaren, con Norris e Piastri che hanno sopravanzato le Mercedes. Al 20esimo giro, Norris era in testa davanti a Piastri e Hamilton.

La pioggia è cessata dopo pochi giri, e i piloti sono tornati a girare su tempi più veloci. Tuttavia, la tregua è stata breve:al 25esimo giro è ricominciata a piovere, e Sainz, Verstappen, Hulkenberg e Stroll si sono fermati ai box per montare le gomme intermedie. Tutti gli altri, eccetto Piastri, li hanno imitati un giro dopo.

Al 30esimo giro, dopo tutti i pit stop, Norris era in testa davanti a Hamilton, Verstappen, Russell, Sainz, Piastri,Hulkenberg, Stroll, Alonso e Tsunoda.

Al 34esimo giro, colpo di scena: Russell è stato costretto al ritiro.

Con 15 giri dalla fine, il cielo si è aperto e il sole è spuntato. Hamilton si è avvicinato a Norris portandosi a 2 secondi,mentre Verstappen era più staccato a 7 secondi. Sainz era quarto, solido, ma a 13 secondi da Verstappen, con Piastri a un secondo di ritardo dal ferrarista.

Al 38esimo giro, sia Hamilton che Verstappen hanno montato le gomme slick. Hamilton ha scelto le soft, mentre Verstappen ha optato per le hard. Piastri si è fermato un giro dopo per le gomme medie.

La Mercedes ha lavorato meglio della Red Bull ai box, e Hamilton si è ritrovato in testa alla gara davanti a Norris.Anche la Ferrari ha perso una posizione, con Sainz superato da Piastri.

Il distacco tra Hamilton e Norris oscillava tra i 2 e i 2,7 secondi, ma Verstappen era più veloce con le gomme dure. A 8 giri dalla fine, il distacco tra Hamilton e Norris era sceso a due secondi, così come quello tra Norris e Verstappen.


leggi anche

F1 | GP Silverstone – Altra delusione per Leclerc: “Abbiamo buttato la gara nel c*sso”


Al 48esimo giro, Verstappen è entrato nel DRS di Norris e lo ha superato alla curva Stowe. L’olandese si è così portato in seconda posizione, a 3 secondi da Hamilton.

Verstappen non è riuscito a colmare il gap su Hamilton, che ha tagliato il traguardo e conquistato la sua ottava vittoria a Silverstone.

La Formula 1 tornerà in pista tra due settimane, per il Gran Premio d’Ungheria.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Formula E | Le ultime sul calendario 2024: Misano in pole, Portland possibile doppia tappa

Giada Di Somma

F1 | Williams prima delle ultime nella stagione 2023

Simona Puleo

F1 | L’opinione di Hill sull’incidente tra Norris e Verstappen

Emma Citterio

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.