Luglio 13, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaMonacoGPPN24

F1 | GP Monaco – Il terzo posto è di Sainz: “sono estremamente contento per Leclerc”

La Scuderia Ferrari oggi si ritiene molto soddisfatta: Leclerc vince il GP e Sainz prende il terzo posto. Lo spagnolo, dopo iniziali problemi, riesce a tenersi il podio e a portare a casa punti preziosi per il team.

Il weekend del GP di Monaco non è iniziato male per Carlos Sainz, ma non è iniziato bene come per il compagno. Nelle prove libere si è trovato un po’ più in difficoltà rispetto a Leclerc e in qualifica si è classificato terzo a +0.248 dal compagno in pole.

Ad inizio gara, avendo avuto un ottima reazione, ha cercato di superare la vettura McLaren di Piastri difronte a lui. Purtroppo, questo ha portato ad una foratura e si è dovuto fermare in pista.

Fortunatamente, poco dopo, esce una bandiera rossa a causa di un incidente provocato dalle due Haas e la RB20 di Perez. Questo gli permette di tornare nella pit-lane e farsi sostituire la gomma. In aggiunta, non avendo superato nemmeno il primo settore, la ripartenza è stata fatta con le posizioni della griglia iniziale e ha avuto un’altra chance.

Piastri, però, non ha commesso errori e Sainz non ha trovato l’opportunità giusta per superarlo. Si è quindi accontentato del terzo posto e si è detto contento per il compagno di squadra.

GP Monaco Sainz
GP Monaco – Il terzo posto è di Sainz: “sono estremamente contento per Leclerc”
(Immagine: Automoto.it)

Leggi anche: F1 | GP Monaco – Leclerc e la confessione a Sainz nel retropodio: “Mi son detto, Charles non ora!”


Il commento dello spagnolo post-gara

Dopo la prima partenza, tutti abbiamo pensato che la gara di Sainz fosse finita perché non sapevamo la gravità del problema. In verità è bastato poco per rimettere a posto la vettura, ma se fossero ripartiti – dopo la bandiera rossa – nell’ordine di quel momento, lo spagnolo sarebbe ripartito ultimo.

Fortuna vuole che non tutte le vetture avessero superato il primo settore e quindi la ripartenza è stata fatta secondo l’ordine di qualifica. Anche il pilota Ferrari ha pensato che la sua gara fosse finita lì: “Sì, ci sono andato vicino. Ovviamente, un pessimo feeling al primo giro che si è trasformato in un ottimo feeling dopo essere stato rimesso al terzo posto. Da lì in poi, il passo gara è stato buono, come ci aspettavamo.

Il problema a Monaco è sempre lo stesso, superare è molto complicato. Però, il GP per il team di Maranello, ha tirato fuori ottimi risultati: “È solo stato impossibile sorpassare sulle strade di Monaco, ma sono estremamente contento di vedere Charles [Leclerc] vincere il suo GP di casa.

Il modo in cui ha guidato tutto il finesettimana e l’opportunità di poter condividere il podio con lui, è un gran bel segnale per il team. Credo che tutti loro lo meritino. E, sì, sembra che stiamo diventando sempre più forti ogni weekend che passa.

Verso la fine del GP, Piastri si è allontanato da Leclerc e si è trovato Sainz negli specchietti. Sembrava che, per un attimo, il pilota spagnolo avesse l’opportunità di superare: “Sì, una volta che mi sono assicurato che Lando [Norris], dietro di me, non aveva il distacco necessario per attaccarmi alla fine, ho iniziato a fare giri veloci e sono arrivato agli 1:14. Erano molto veloci al tempo. E mi sono detto ‘okay, forse ho una possibilità di mettere Oscar [Piastri] sotto pressione è, magari, lo posso spingere a fare un errore’, perché sapevo che passarlo sarebbe stato impossibile.

E, sì, l’abbiamo messo sotto pressione. L’ho visto, ogni tanto, perdere del tempo, ma non è stato abbastanza per permettermi di passarlo”, ha aggiunto infine.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: Yawclub

Articoli Correlati

F1 | Ecco gli aggiornamenti che Mercedes porterà in Canada

Emma Citterio

F1 | Leclerc e la gratitudine per la Ferrari: presentato il casco per Abu Dhabi

Francesca Anna T

F1 | GP Abu Dhabi – Anteprima Brembo: sulla carta non cambia molto da Las Vegas

Simone Dicanosa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.