Giugno 21, 2024
Paddock News 24
F1HungarianGPPN24

F1 | GP Ungheria, Hamilton in pole dopo 33 gare: “Sono sorpreso e emozionato”

Nel GP d’Ungheria Lewis Hamilton scatterà dalla prima casella, per il pilota inglese si tratta della pole n. 104

È un Lewis Hamilton raggiante quello che si presenta ai microfoni dopo le qualifiche del GP d’Ungheria. Il pilota inglese, infatti, ha strappato la pole allo storico rivale Max Verstappen per soli 3 millesimi. Si tratta della nona pole sul tracciato ungherese per Hamilton (nessuno aveva mai ottenuto così tante pole su un singolo tracciato). Il sette volte campione del mondo non conquistava una pole dal Gran Premio dell’Arabia Saudita nel 2021.

Lewis Hamilton durante le qualifiche del GP d’Ungheria @ F1GrandPrix

Ho perso la voce gridando mentre ero in macchina“. Esordisce così Hamilton, emozionato e incredulo per il risultato ottenuto durante la sessione di qualifiche. “Il lavoro del team è grandioso e questa pole per me è come se fosse la prima. Questo anno e mezzo è stato molto complicato, ma l’ho preso come una sfida per crescere. I risultati del lavoro mio e del team stanno iniziando ad emergere” ha detto il numero 44.


Leggi anche: F1 | GP Ungheria – Sintesi Qualifiche: Hamilton vola e la Ferrari sprofonda


Hamilton ha anche commentato il nuovo format per l’utilizzo delle gomme. “Ho notato che siamo andati forti con tutti i tipi di mescole, con le gomme soft poi la macchina andava davvero molto veloce. È stato molto interessante provare questa modalità“.

Sul giro perfetto che ha tirato fuori, invece, ha dichiarato: “Ho estratto tutto il massimo dalla macchina. Non potevo fare nulla di più. Nonostante i problemi in curva 4 e curva 11 che ho notato in tutte le sessioni di prove libere e in qualifica, nel giro finale ho cercato di oltrepassare i problemi e a percorrerle nel migliore dei modi. Alla fine ce l’ho fatta“.

Poi un breve accenno alla gara di domani: “Prima devo vedere se stanotte riuscirò a dormire, poi bisognerà pensare ad un modo per cercare di aggredire e lottare il più possibile sia con Max che con Lando. Anche la McLaren sta facendo molto bene e si vede dal grande risultato di Norris che è arrivato a meno di un decimo dalla pole. La gara di domani sarà sicuramente entusiasmante” ha concluso il pilota britannico.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | GP Azerbaijan – Sprint Race, Russell: “La lotta con Max? Ero ingaggiato, non potevo tirarmi indietro”

Federico Palmioli

MotoGP | GP Stati Uniti – Sintesi Gara: Alex Rins conquista la vittoria dopo la caduta di Bagnaia

Luigi Belfiore

F1 | Verstappen in copertina sul Time, ecco i precedenti

Simone Dicanosa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.