Luglio 24, 2024
Paddock News 24
F1MonacoGPPN24

F1 | Le aspettative Red Bull verso il GP di Monaco. Marko e Horner: “Sarà la gara più difficile per noi”

Helmut Marko, consigliere del team Red Bull F1, si aspetta che la Ferrari sarà la principale minaccia per Red Bull nel GP di Monaco di questo fine settimana, mentre Christian Horner, team principal della scuderia, crede invece che sarà la McLaren.

Sia Ferrari che McLaren hanno portato aggiornamenti importanti sulle loro vetture nelle ultime due gare di F1 e sono riuscite a chiudere il gap con Red Bull. E adesso è il momento del GP di Monaco dove sarà fondamentale la qualifica per provare a vincere il Gran Premio.

F1 | Le aspettative Red Bull verso il GP di Monaco di. Marko e Horner: “Sarà la gara più difficile per noi” – Crediti: F1

La McLaren è apparsa particolarmente competitiva nelle ultime gare, con Lando Norris che ha conquistato la sua prima vittoria a Miami e ha messo pressione su Max Verstappen fino all’ultimo giro a Imola.

Ma con la Ferrari che è stata molto vicina durante il weekend scorso, Marko si aspetta che la Scuderia rappresenti una minaccia ancora maggiore per la pole position questo fine settimana, con le qualifiche praticamente decisive sulle strade del principato.

Alla domanda se Monaco sarà la sfida più difficile per la Red Bull, Marko ha dichiarato al De Telegraaf: “Sì, dobbiamo affrontare questa sfida e credo che sarà la gara più difficile per noi, anche a causa dei dossi e dei cordoli.”

Riguardo a cosa si aspetta dagli avversari Marko ha aggiunto: “Credo che a Montecarlo la Ferrari sarà più competitiva della McLaren, perché è tutta una questione di qualifiche. Mi aspetto tanto da Ferrari soprattutto da Leclerc.”


Leggi anche: F1 | Ecco le premesse in previsione del Gran Premio di Monaco


Mentre il team principal, Horner, propende più per la McLaren che, grazie al suo ritmo incredibile sul finale di gara a Imola, ha messo pressione a Verstappen fino all’ultimo giro del Gran Premio. Al termine del GP si è rivelata fondamentale la posizione di partenza che è stata conquistata grazie alla scia di Nico Hulkenberg durante il Q3.

Penso che si debba dire McLaren. Hanno una macchina molto veloce al momento, ha detto Horner ai microfoni di Sky Sports.

Piastri è sembrato veloce in alcuni momenti, Lando è stato molto veloce alla fine della gara. Ma anche la Ferrari è in lotta con loro, quindi ci sono quattro vetture da affrontare, il che è ottimo per voi ragazzi! [riferendosi ai presenti]”

La gara si vince il sabato, praticamente, quindi sarà fondamentale la prestazione sul giro secco e avere un anteriore molto forte.”

Riferendosi agli sviluppi portati da McLaren, Horner ha concluso a Sky Sports: “Nelle ultime due gare sono stati il nostro principale avversario e hanno decisamente migliorato le prestazioni della loro vettura. La filosofia è molto simile alla nostra. Ci aspettiamo che siano competitivi su tutti i circuiti.”


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti Copertina: Red Bull

Articoli Correlati

F1 | Verstappen sull’opzione Mercedes per il 2025: “Non puoi ignorarmi, ma…”

Vanessa Cravotta

F1 | Ufficiale il rinnovo decennale di Silverstone

Lorenzo P

F1 | Sviluppo complesso per Aston Martin? L’intuizione di Fernando Alonso sull’AMR24

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.