Giugno 19, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Leclerc e le 6 maledizioni di Montecarlo: storia di una vittoria sudatissima

Il trionfo davanti alla folla di casa, poi il bagno con Vasseur in mare: ecco attimo per attimo la vittoria di Leclerc a Montecarlo

Nel corso dei GP precedenti, infatti, il pilota non era mai riuscito a vincere un GP di casa, dando inizio alla cosi detta “Maledizione di Montecarlo”

Leclerc MontecarloFonte: Formula Passion

Leclerc ha vinto a Montecarlo: è questa la notizia che negli ultimi giorni sta spopolando in Italia e fuori. Un trionfo quello del monegasco, che ha sancito l’inizio si spera di una seconda parte di stagione più fortunata, e la fine della “maledizione” che da sempre lo vede protagonista.

Il pilota, originario del Principato, infatti, non aveva mai vinto sul tracciato  monegasco. Vicino, vicinissimo in alcuni casi ma sempre troppo ed irrimediabilmente sfortunato. Ci aveva provato nel 2018 quando non era riuscito a frenare alla chicane del Porto ed era andato a sbattere contro Hartley.

Stesso epilogo diversa dinamica nel 2019, quando dopo una rimonta straordinaria era stato costretto al ritiro causa contatto con Hulkenberg. Non era andata diversamente neanche due anni dopo quando addirittura il pilota non partì a causa di un problema al semiasse, mentre nel 2022 la causa della mancata vittoria fu un errore di strategia.

Montecarlo 2024: la liberazione

6 GP maledetti, tanti, troppi prima di arrivare a quest’anno, quando dopo una prestazione ottima del monegasco finalmente l’inno italiano torna a risuonare sul podio di Montecarlo, sotto l’occhio dei sovrani, sotto lo sguardo dei concittadini di Leclerc.

Che il Gran Premio di Montecarlo 2024 potesse essere quello decisivo si era sospettato fin dalla pole del sabato anche se, visti i precedenti, nessuno avrebbe messo la mano sul fuoco. Eppure “il predestinato” alla fine ha sbalordito tutti al termine di un GP senza errori, pulito ed impeccabile.

Forse per questo il tuffo “liberatorio” in acqua a fine gara insieme a Vasseur, ha assunto un significato più profondo di una semplice ragazzata. E il pensiero non può che andare a Jules Bianchi, mentore di Leclerc, e alla cui famiglia Charles ha regalato il casco, perchè in fin dei conti la vittoria di domenica è un pò anche sua.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter

Immagine in evidenza credits to: F1

 

 

 

Articoli Correlati

F1 | Leclerc e quello scherzo che gli fecero quando firmò con Ferrari

Alessia Malacalza

F1 | GP Austria, Leclerc dopo le qualifiche: “Non mi aspettavo la prima fila”

Francesca Anna T

F1 | Horner risponde a Russell: “Molto generoso da parte sua”

Lorenzo D'agostino

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.