Maggio 21, 2024
Paddock News 24
ChineseGPF1PN24

F1 | Sprint Cina – Duello al limite Ferrari: Leclerc furioso con Sainz via radio, poi nelle interviste…

Leclerc via radio non ha nascosto la frustrazione sulla difesa al limite di Sainz durante la sprint in Cina. Successivamente, nelle interviste, ha fatto il punto della situazione.

Uno degli episodi, non privo di polemiche, che ha infiammato la sprint in Cina è stato senz’altro il duro duello interno Ferrari che si è verificato tra Sainz e Leclerc. Lo spagnolo dopo il contatto con Fernando Alonso, che gli ha comportato un danno alla vettura nonché una perdita di grip per essere passato in una zona sporca della pista, si è trovato a difendersi dal compagno di squadra e ha venduto “cara la pelle”. Sainz ha infatti tirato una staccata molto lunga al monegasco in curva 14 costringendolo fuori pista, in una manovra difensiva sicuramente al limite.

leclerc sainz ferrari cina gp sprint race ferrari duello penalità mondiale verstappen red bull
©Scuderia Ferrari media

Leclerc stizzito nei team radio

Non ci ha messo molto Leclerc a mostrare il proprio disappunto via radio. Innanzitutto, in concomitanza della manovra, ha subito commentato: “ma cosa sta facendo?!“. Non è finita lì: portato a casa il sorpasso, il monegasco si è nuovamente aperto via radio dopo la bandiera a scacchi, mostrandosi molto polemico nei confronti di Sainz: “Dobbiamo parlare! Lotta più con me che con gli altri…”


Leggi anche: F1 | Sprint race Cina – Sintesi: vittoria sfumata per Norris, e Verstappen domina


Le dichiarazioni nelle interviste

Nel post gara Leclerc ai microfoni di Sky Sport Italia, interrogato in merito al duello con Sainz in Cina, ha dichiarato: “Oggi c’è stata una battaglia come già successo in passato. Alcune volte sono stato io più aggressivo, oggi lo è stato Carlos”.

Sicuramente ne parleremo come abbiamo sempre fatto. Dispiace perché eravamo in due situazioni diverse visto che lui stava soffrendo con la gomma. In questo modo ho perso un paio di secondi che hanno permesso a Perez di scappare via” ha poi concluso.

Dunque il monegasco sembra, quantomeno apparentemente, più tranquillo e bendisposto a chiarire. A sorprenderlo maggiormente è stato che tale mossa estrema di Sainz è arrivata con condizioni di gomma profondamente diversa: lo spagnolo infatti aveva molto poco ancora da chiedere alle sue gomme, mentre il pilota n°16 avrebbe potuto tentare l’attacco per la terza posizione. Infatti, Leclerc non nasconde che il rammarico maggiore sta nell’aver perso secondi fondamentali da Perez, avversario per il podio.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: sportface

Articoli Correlati

F1 | GP Qatar, Piastri in pole position! RISULTATI shootout

Francesca Anna T

F1 | Verstappen su un possibile trionfo di Alonso: “Meriterebbe la 33esima vittoria”

Michele Guacci

F1 | Rivoluzione FIA: La CEO Natalie Robyn si dimette dopo solo 18 mesi

Elisa Migliorino

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.