Giugno 22, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1PN24

F1 | Williams, in Canada importanti aggiornamenti per tornare a centro gruppo

Importanti novità in Canada: la Williams, infatti, introdurrà un pacchetto di aggiornamenti durante il weekend: sarà Albon a testarli.

Williams aggiornamenti Canada
Alexander Albon e (sullo sfondo) Logan Sargeant, © unknown

Durante gli ultimi appuntamenti la scuderia di James Vowles è tornata ad essere stabilmente ultima forza, complici anche i vari upgrade portati dai team rivali. Proprio per questo la Williams, in Canada, ha deciso di introdurre degli aggiornamenti al fine di tornare a lottare per le posizioni a ridosso della top ten.

Purtroppo non si conosce ancora l’entità precisa del pacchetto. Lo si capirà meglio nella giornata di venerdì quando, durante le prime due sessioni di prove libere, saranno montati sulla vettura di Alexander Albon. L’obbiettivo sarà fare un test comparativo con la versione precedente che rimarrà sulla vettura del compagno di squadra del thailandese, Logan Sargeant.


Leggi anche: F1 | GP Canada – Anteprima Pirelli – Isola: “Una delle gare tradizionalmente più spettacolari”


Quello del circuito intitolato a Gilles Villeneuve è un tracciato che richiede velocità di punta, buona trazione e minor carico aerodinamico rispetto ai precedenti e che, quindi, dovrebbe sposarsi bene con la monoposto di Grove.

A tal proposito ha parlato Dave Robson, responsabile delle performance di Williams: “La pista di Montreal dovrebbe favorire un po’ di più le caratteristiche della nostra vettura rispetto a Monaco e Barcellona. Inoltre, questa settimana avremo a disposizione diversi aggiornamenti che verranno utilizzati solo sulla monoposto di Alex (Albon, ndr). Due saranno le ore dedicate per capire se la strada intrapresa sarà quella corretta, come suggeriscono i dati delle simulazioni: “Ci aspettiamo di essere più competitivi. Venerdì ci prenderemo il tempo necessario per capire se il pacchetto funzionerà come previsto”, ha affermato Robson.

Williams aggiornamenti Canada
Dave Robson (“Williams’ Head of Vehicle Performance”), © autoracing1.com

Al contrario del compagno di squadra, Sargeant invece dovrà aspettare prima di poter testare gli upgrade, complice il fatto che non ha mai guidato in Canada: “Per Logan sarà la prima volta qui. Nonostante ciò, -chiosa l’ingegnere britannico – la preparazione svolta al simulatore sarà la chiave per fargli prendere subito il ritmo giusto”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Lotta in pista, ma anche fuori in NASCAR: un pilota lancia un paraurti contro l’avversario dopo l’incidente

Francesco Ghiloni

F1 | GP Austin – Impressionante, 4 piloti scatteranno dalla pitlane: scopri il motivo

Vanessa Cravotta

F1 | Ricciardo in AlphaTauri: nei test avrebbe fatto tempi da pole position

Daniele Lo Re

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.