Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F2MonacoGPPN24RoadToF1

F2 | GP Monaco – Sprint Race: Hadjar si ritira, Iwasa ringrazia e vince

La prima gara del weekend di F2 a Monaco, la Sprint Race, vede la vittoria di Iwasa. Il ritiro di Hadjar ha spalancato le porte al giapponese, che non si è fatto scappare l’occasione.

E’ Amuyu Iwasa il vincitore della Sprint Race del GP di Monaco; la prima gara del weekend di F2 vede la vittoria del giapponese, il quale ha ottenuto la leadership dopo il ritiro di Hadjar. Grande beffa per il pilota Hitech che al sesto giro ha dovuto riportare la vettura ai box mentre conduceva la gara. 30 giri privi di particolari emozioni, la Safety Car finale non ha impensierito Iwasa che ha conquistato la vittoria. Ecco un riassunto di quanto successo.Immagine

Prima metà di gara

G1. Allo spegnimento dei semafori Hadjar ha un ottimo spunto, che gli consente di conservare la prima posizione. Si accodano Iwasa e Daruvala, il quale è stato insidiato da Carwford. Dopo poche curve si gira Maini, dopo esser stato centrato da Novalak: si crea un grandissimo groviglio, con Nissany e Boschung fermi in mezzo alla pista. Primo ingresso della Safety Car.

F2 GP Monaco Sprint Race
Credit: F2, Twitter

G6. COLPO DI SCENA! Dopo aver dato lo strappo della ripartenza, Hadjar rallenta per un calo di potenza. Iwasa ringrazia e si prende la vetta della gara.

Credit: F2, Twitter

G9. Dopo essere passato al comando, Iwasa inanella un giro veloce dietro l’altro e sta allungando il distacco. Intanto Novalak subisce una penalità di 15 secondi, non solo per l’incidente causato ma anche per aver superato il limite di velocità in pit lane.

G12. Daruvala cerca di ricucire il distacco su Iwasa, in una gara priva di azione. Per ora non ci sono stati sorpassi.

G15. Siamo a metà gara, la classifica vede Iwasa condurre la gara con un vantaggio di 1 secondo su Daruvala, con i due che girano ad un ritmo forsennato. Terzo, a 6 secondi dal duo di testa, c’è Crawford, il quale vede ingombrante negli specchietti la sagoma della vettura di Verschoor.


Leggi anche: F2 | Qualifiche Monaco – Vesti ha la meglio su Martins tra le numerose bandiere rosse


Seconda metà di gara

G18. Mentre Daruvala non riesce ad avvicinarsi ulteriormente, Vesti si appiccica alla vettura di Pourchaire per l’ottava posizione. Tuttavia, come ben sappiamo, trovare lo spazio a Monaco per un sorpasso è un’impresa non da poco.

G22. Safety Car! Cordeel a muro al Mirabeau Haute. Annullati tutti i distacchi, quando mancano 8 giri alla bandiera a scacchi.

F2 GP Monaco Sprint Race
Credit: F2, Twitter

G25. Si riparte, questa volta con Iwasa a dettare l’andatura. Il giapponese conserva agilmente la testa della corsa, mentre Bearman riporta la sua Prema ai box. Ritiro per il pilota inglese.

G28. Dopo la ripartenza, Iwasa ha inanellato un giro veloce dietro l’altro. Daruvala non ha retto il confronto, ora il distacco è di quasi 6 secondi.

G30. Ultimo giro, vantaggio abissale di Iwasa che sta andando a conquistare la vittoria.

Bandiera a scacchi. Vince Iwasa! Daruvala secondo, Crawford completa il podio. Ecco la classifica completa.

F2 GP Monaco Sprint Race
Credit: F2 live timing

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Credits copertina: F2, Twitter

Articoli Correlati

Formula E | Città del Messico E-Prix – Il difficile secondo esordio di Nyck de Vries

Giada Di Somma

F1 | GP Miami – Analisi velocità di punta qualifiche: la pole è di Verstappen ma è Bottas il più veloce!

Davide Allegretti

F1 | Alonso: “Non ho mai smesso di essere competitivo. Adesso posso e voglio vincere”

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.