Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F2MonacoGPPN24RoadToF1

F2 | Qualifiche Monaco – Vesti ha la meglio su Martins tra le numerose bandiere rosse

E’ Vesti il poleman delle qualifiche di F2 di Monaco. Il pilota della Mercedes sarà affiancato da Martins nella Feature Race, autore del tempo più veloce della prima manche. Sul tracciato monegasco ha fatto infatti ritorno l’esclusivo format che vede la griglia suddivisa in due gruppi per altrettanti turni.

qualifiche monaco f2
La suddivisione dei due gruppi per le qualifiche di Monaco – Foto FIA F2

GRUPPO A

Comincia il gruppo dei piloti con i numeri pari. Semaforo verde: sedici minuti a disposizione. Il primo a segnare un tempo significativo è Martins che con il tempo di 1:22:244 si porta in testa alla classifica, seguito da Hadjar a due decimi. L’idolo locale, Arthur Leclerc, occupa la quinta posizione a ben un second dal campione di Formula 3 della scorsa stagione.

Il tracciato di casa non porta bene alla famiglia Leclerc: nel tentativo di migliorarsi, Arthur perde il controllo della sua monoposto andando a sbattere per ben due volte contro le barriere alla Anthony Noghes. Viene esposta bandiera rossa per permettere ai commissari di liberare la pista. La classifica provvisoria vede: Verschoor, Maini, Daruvala, Martins, Hadjar, Leclerc, Bearman, Stanek, Fittipaldi, Nissany, Doohan.

La sessione riprende: con poco meno di sei minuti alla bandiera a scacchi, i piloti tornano subito in pista impegnandosi giro dopo giro alla ricerca del tempo più veloce. A soli sedici secondi dal termine, viene esposta un’altra bandiera rossa causata da Daruvala il quale resta bloccato nelle barriere al Mirebeau.

Questa prima manche termina così: Martins (1:21:231), Doohan, Verschoor, Daruvala, Hadjar, Maini, Fittipaldi, Bearman, Nissany, Leclerc, Stanek.


Leggi anche: F2 & F3 | GP Monaco 2023 – Anteprima e orari TV del weekend al Principato


GRUPPO B

E’ il turno dei piloti con i numeri dispari: sedici minuti a disposizione anche per loro. Dopo i primi giri di riscaldamento, cominciano ad abbassarsi i tempi. Una serie di 1:22 basso per i piloti che si alternano la testa della classifica con Pourchaire ad avere la meglio su tutti con il crono di 1:21:630. E’ botta e risposta tra Pourchaire e Vesti ma arriva Maloney ad inserirsi tra i due.

La manche prosegue in modo lineare: si migliora ancora Vesti siglando il crono di 1:21:053, più veloce del tempo della pole provvisoria di Martins. Alle sue spalle: Pourchaire, Maloney, Crawford, Iwasa, Cordeel, Correa, Novalak, Hauger, Boschung, Benavides.

Anche qui, a quindici secondi della bandiera a scacchi viene esposta bandiera rossa: Novalak urta contro le barriere al Portier.

Terminano le qualifiche di Formula 2 di Montecarlo: alla partenza della Feature Race, in prima fila, ci saranno Vesti in pole affiancato da Martins. Alle loro spalle si seguirà l’ordine delle classifiche dei propri gruppi.

 

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter)

Articoli Correlati

F1 | Red Bull si prepara al post Newey: blindati Wache e più di 200 dipendenti Mercedes

Elisa Migliorino

ELMS | Risultati 4 ore di Barcellona – Vittoria per COOL Racing, AF Corse e Formula Racing

Francesco Ghiloni

IndyCar | Road America – Power furioso con Grosjean dopo le qualifiche: “Meriterebbe un pugno in faccia”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.