Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F3MonacoGPPN24RoadToF1

F3 | Qualifiche GP Monaco – Strepitoso Minì: sua la pole al Principato con un giro monstre

Gabriele Minì scatterà davanti a tutti nella Feature Race di F3 di domenica dopo aver conquistato la pole position nelle qualifiche del GP di Monaco.

1:23.378 è il tempo fatto registrare da Gabriele Minì nella mattinata di Monaco, un giro fantastico che gli ha permesso di conquistare la seconda pole della stagione, in sole tre qualifiche disputate: nonostante la stagione da rookie, il palermitano sta mostrando davvero qualità promettenti in questo campionato di F3.

F3 GP Monaco Gabriele Minì qualifiche pole position
Credit: F3, Twitter ( Minì festeggia la pole ottenuta )

Il giro è stato assolutamente fantastico, di rara bellezza. Basti pensare che Dino Beganovic, pilota Prema che ha ottenuto il secondo miglior tempo, dista ben 8 decimi. Non è certo un’impresa da poco quella di rifilare un simile distacco, specialmente con le vetture di F3. Come già detto, il pilota Hitech ha così conquistato la seconda pole position stagionale, dopo quella conseguita in Bahrain, nella gara inaugurale.

L’ultima volta non ci fu il lieto fine, complice una penalità che condannò il 18enne a rinunciare alla vittoria. Certo, partire dalla prima piazza a Monaco vuol dire spesso aver completato l’80% dell’opera, ma la gara è lunga e gli errori sono dietro l’angolo. D’altronde correre tra le stradine del Principato è un po’ come girare con un carrello della spesa in un negozio di bicchieri di cristallo.


Leggi anche: F2 | Qualifiche Monaco – Vesti ha la meglio su Martins tra le numerose bandiere rosse


Rapido recap delle qualifiche

Il gruppo A, composto dai primi 15 piloti che sono scesi in pista, hanno visto maggiore equilibrio, e la pole (momentanea) si è giocata sul filo dei millesimi. Dino Beganovic, a bordo della Prema, ha ottenuto la miglior prestazione in 1:23:880, beffando Browning di soli 3 millesimi. Terzo Montoya, che in questa sessione si è reso protagonista di vari “baci” al muro, fino al crash definitivo che ha sancito la conclusione anzitempo della sessione.

Nel gruppo B, invece, non c’è stato alcun equilibrio. Gabriele Minì, una volta uscito dalla pit-lane, è stato un autentico tornado. Dopo aver inanellato un giro veloce dietro l’altro, conclude il proprio dominio con un clamoroso 1:23.278. Secondo Aron, con quasi 9 decimi di distacco, terzo Collet. Il leader del campionato, Bortoleto, ha concluso quarto.

La griglia di partenza della Feature Race di domenica vedrà dunque Gabriele Minì partire in pole position. Al suo fianco ci sarà Dino Beganovic, terza la seconda (delle tre) Prema di Aron. Quarto Browning. Seguono nell’ordine: Collet, Montoya, Bortoleto, Colapinto, Saucy, Barnard, Fornaroli e Martì. Questa è la top12, la quale verrà ribaltata per la Sprint Race di domani mattina, nella quale, dunque, il pilota spagnolo partirà davanti a tutti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Credits copertina: F3, Twitter

Articoli Correlati

F1 | GP Spagna – Leclerc: “Serve costanza. Oggi i due stint sulla hard hanno dato sensazioni troppo diverse”

Federico Palmioli

DTM | Rumors dalla Germania, un ex F1 vicino al ritorno nel 2024 con McLaren

Alessandro P

F1 | GP Austin, RISULTATI: Verstappen vince, male Ferrari

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.