Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F2PN24RoadToF1SaudiArabianGP

F2 | Round Arabia Saudita – Nella Sprint è Verschoor ad ottenere la vittoria!

Richard Verschoor vince la Sprint Race di F2 in Arabia Saudita. Te la sei persa? Ecco una sintesi di tutto ciò che è successo.

La Sprint Race di F2 in Arabia Saudita ha visto dominare Verschoor. Difficile partenza per Antonelli, O’sullivann e Colapinto. Tutto quello che è successo in questa gara nella nostra sintesi.

F2 Arabia Saudita Sprint
I risultati della Sprint Race di F2 – Fonte: fiaformula2.com

Giri 1 – 10

La sprint race parte con 10 minuti di ritardo. In pole position troviamo Paul Aron, seguito da Verschoor. Ci sarà una vettura in meno sulla griglia di partenza, stiamo parlando di quella di Oliver Bearman. Il poleman del weekend a Jeddah non prenderà parte alle due gare in Arabia Saudita in quanto sarà impegnato a sostituire Sainz in F1.

Partenza da incubo per Antonelli, che dalla quinta posizione scivola in dodicesima. All’uscita dalla prima chicane, poi, colpisce la vettura di Crawford. O’sullivan e Colapinto rimangono fermi in griglia. Ritiro per Martins, che ha una foratura e si ferma in pista. Safety car, dunque, per rimuovere la vettura del francese e pulire il tracciato dai detriti.

La gara riparte al quinto giro, con Aron che riesce a mantenere la distanza da Verschoor. Maini, dalla quinta posizione, accende un duello con Haugher. Verschoor si prende il giro veloce al sesto passaggio in 1.47.676. Il pilota olandese riesce così a guadagnare un po’ di terreno su Aron, e all’inizio dell’ottavo giro riesce a prendere la leadership.

Giri 11 – 20

Tanti piloti ravvicinati, tra questi notiamo la lotta Hadjar – Haugher, con quest’ultimo che ottiene la terza posizione. Tentativo di sorpasso da parte di Antonelli su Stanek, con l’italiano che ha un bloccaggio in curva 1 e rimane in undicesima posizione.

Che sfortuna per Verschoor! Stava iniziando ad accumulare vantaggio, ma al giro 10 la vettura di Cordeel è ferma all’uscita di curva 2 in seguito ad un testacoda. Entra dunque la safety car.  La gara ricomincia al giro 12, e Maloney autore di una buona rimonta guadagna una posizione alla ripartenza.

Lotta al cardiopalma tra Durksen e Barnard, con quest’ultimo che mantiene la dodicesima posizione. Si avvicina, intanto, Bortoleto al pilota PHM . Davanti a loro Antonelli supera Stanek al giro 14. A partire da Fittipaldi si crea un trenino, con Maloney che ha provato il sorpasso su Hadjar ma taglia la chicane e restituisce la posizione. Si avvicina Crawford a Maloney, e i due regalano una bellissima battaglia che si conclude con Maloney davanti.


Leggi anche: F2 | Round Arabia Saudita, qualifiche – Il riscatto della Prema: è pole di Bearman!


Antonelli guadagna un’altra posizione su Martì. Intanto Haugher segna il giro veloce e arriva negli scarichi di Aron. Virtual Safety Car al giro 17 a causa di un detrito in pista lasciato da Correa. La gara riprende subito e Haugher è sempre più vicino ad Aron, che perde la seconda posizione sul rettilineo principale. Questa lotta aiuta Verschoor, che viaggia “tranquillo” in prima posizione. Antonelli prende la nona posizione dopo il sorpasso su Maini, e va a cercare Crawford anche se i giri a disposizione sono pochi. Maloney guadagna al giro 19 la quinta posizione ai danni di Hadjar. Super gara per il pilota Rodin, che era partito in 15° posizione. Problemi per Hadjar, che dopo il sorpasso subito da Maloney ha un calo ci prestazioni e non conclude la gara.

Verschoor vince la Sprint Race, seguito da Hauger e Paul Aron, che ottiene il giro veloce in 1.44.607.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: @richardverschoor IG


Articoli Correlati

F1 | Russell parla del rapporto con Hamilton: fiducia reciproca anche in battaglia

Vanessa Cravotta

MotoGP | GP Indonesia – Gara Sprint: Martin rimonta, vince ancora e va in testa al mondiale

Elia Aliberti

F1 | Il grande consiglio di Christian Horner per…Toto Wolff!

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.