Luglio 23, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Steiner vuota il sacco e attacca duramente la Ferrari dopo il suo addio: “Colpa loro se Haas ha avuto un crollo: ecco perchè”

Nel corso di un’intervista Steiner ha attaccato velenosamente Ferrari,  precisando che il crollo della Haas post Covid sia stato dovuto anche alla Ferrari

A detta dell’ex team principal, infatti, la causa dei problemi Haas sarebbe da cercare nel calo del motore Ferrari che non avrebbe permesso prestazioni soddisfacenti

Steiner Haas Ferrari
La Ferrari 55 di Carlos Sainz al GP in Brasile -Scuderia Ferrari

“Colpa loro se Haas ha avuto un crollo” E’ tagliente Steiner mentre parla di Ferrari e Haas nel corso di un’intervista post separazione in cui ha precisato come i risultati deludenti e frustanti della scuderia siano a causa della Ferrari.

Nel corso del 2023, infatti, la scuderia di Steiner ha dimostrato di avere tante, troppe  lacune e difficoltà che hanno portato a risultati deludenti. Ultimi della fila, anche per questa stagione, dunque, dopo un 2022 e un 2021 di certo non al top.

Sembra troppo lontano il riscatto, riscatto che probabilmente non sarà possibile avere anche nel 2024, visti i risultati delle Red Bull, visto che anche gli altri due top team faticano a tenere il passo del team di Verstappen. La causa del declino delle prestazioni, però, sarebbe da ricercare nella Ferrari, secondo Steiner.

Secondo l’ex team principal, infatti, il motore del team italiano avrebbe dato così tanti problemi e sarebbe stato così poco potente da non permettere risultati migliori, ecco le parole di Steiner rilasciate nel corso dell’intervista riguardo Ferrari e Haas.

Steiner: “Colpa loro se…”

“Se dobbiamo capire qual è il motivo delle prestazioni frustranti della Haas la causa è da ricercare anche nella Ferrari. I problemi della Haas sono iniziati, infatti, quando nel 2019 sono cominciati quelli della scuderia di Maranello con il motore. Quando loro hanno avuto problemi con noi siamo finiti 9° , all’Alfa Romeo non è andata meglio ha concluso in 8° posizione. Non eravamo da vittoria ma neanche da 9° posto. Per questo dico che il punto è il propulsore Ferrari, ci ha danneggiato purtroppo molto”

Immagine in evidenza: Motorsport.com

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

F1 | GP Messico, perché Verstappen (e non solo) non è stato penalizzato?

Francesca Anna T

F1 | GP Ungheria – Difficile da digerire la carenza di punti in casa Sauber

Alice Panzeri

F1 | Alex Albon firma il rinnovo con Williams

Antonia De Falco

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.