Maggio 18, 2024
Paddock News 24
AutomotivePN24

Lamborghini | Huracan STJ, l’ultima della sua specie in edizione limitata

“The Last Dance”, così Lamborghini ha voluto presentare al mondo l’ultima evoluzione pura della Huracan che si fregia della sigla STJ.

Lamborghini presenta l’Huracan STJ, un’edizione limitata di 10 esemplari e l’ultima celebrazione della supersportiva con motore V10 aspirato, simbolo dell’ingegneria del marchio di Sant’Agata Bolognese.

La STJ è il massimo delle prestazioni della famiglia Huracán, con un kit esclusivo progettato per esaltare l’anima racing della Huracan STO. STJ significa Super Trofeo Jota, omaggiando il campionato monomarca Lamborghini e richiamando le specifiche delle auto da competizione stabilite dal regolamento FIA.

Il motore aspirato V10 è un simbolo della storia di Automobili Lamborghini e ha contribuito al successo della famiglia Huracán, presentata nel 2014. Entro la fine dell’anno arriverà la sostituta, una nuova auto sportiva equipaggiata con un nuovo sistema ibrido. 

L’Huracán STJ si distingue per il suo kit aerodinamico dedicato, sviluppato dai tecnici di Lamborghini Squadra Corse utilizzando l’esperienza acquisita in 10 anni di competizioni Gran Turismo. La raffinata aerodinamica della STO è stata ulteriormente migliorata. Due nuove appendici aerodinamiche in carbonio sul cofano e un aumento dell’incidenza dell’ala posteriore di 3° rispetto al modello di serie.


Leggi anche: Alfa Romeo | Milano sei tu? Prime immagini senza veli della B-SUV – LEAK


Una modifica che garantisce un incremento del carico aerodinamico del +10%, mantenendo un perfetto bilanciamento della vettura. Al pari della STO la Huracán STJ eroga una potenza massima di 640 CV a 8.000 giri/minuto, sviluppando una coppia di 565 Nm (a 8.000 g/min) da gestire con il cambio LDF (Lamborghini Doppia Frizione) a 7 marce, abbinato alla sola trazione posteriore.

Grazie a quattro ammortizzatori regolabili derivati dal mondo racing, il grip meccanico della vettura è stato notevolmente migliorato. Questi ammortizzatori permettono di regolare l’estensione e la compressione sia alle alte che alle basse frequenze, offrendo la possibilità di personalizzare il set-up in base alle caratteristiche del circuito. Inoltre, consentono l’uso di molle più morbide mantenendo un ottimo controllo dinamico della vettura e migliorando la precisione dello sterzo. Per completare l’esperienza di guida, sono stati sviluppati pneumatici Bridgestone Potenza Race con mescola ad elevata aderenza, montati su cerchi monodado da 20 pollici.

Il kit performance permette a Huracán STJ di migliorare ulteriormente le prestazioni di Huracán STO, con un tempo sul giro migliorato di oltre 1 secondo a Nardò durante i test di sviluppo. L’estetica della vettura riflette l’esclusività e lo spirito sportivo, disponibile in due configurazioni e livree disegnate dal Lamborghini Centro Stile. Entrambe le versioni includono una targhetta dedicata e numerata in carbonio “1 di 10”. Inoltre, c’è la possibilità di personalizzare una targhetta sul lato passeggero secondo le preferenze del cliente.

Crediti immagini: Lamborghini


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

24 Ore di Le Mans 2023 | Rockenfeller non sorpreso dalle prestazioni della NASCAR Garage 56: “Sapevo cosa aspettarmi, siamo piuttosto veloci”

Alessandro P

F3 | GP Monaco – Feature Race: Minì resiste a Beganovic e conquista la prima vittoria!

Michele Guacci

F1 | Vasseur in solitaria: “Il numero di GP che abbiamo va bene”

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.