Maggio 26, 2024
Paddock News 24
MotoGPPN24

MotoGP | BMW vicina all’ingresso nel motomondiale?

Dopo l’entrata della Trackhouse Racing in MotoGP, anche BMW starebbe valutando l’ingresso nel mondiale della classe regina.

Secondo quanto riportato da Motorsport.com, BMW starebbe valutando con molta attenzione l’opzione di gareggiare nel campionato di MotoGP. Negli anni passati, la casa tedesca aveva rifiutato di partecipare nella classe regina per motivi di marketing. Però, BMW gestita da Markus Schramm ha riportato il marchio nel campionato della Superbike. Tuttavia, qualche mese fa ci sono stati dei cambiamenti all’interno dell’azienda. Infatti, Shramm è stato sostituito da Markus Flasch, che ricopre tuttora il ruolo di CEO all’interno dell’azienda.

BMW sta valutando l’entrata in MotoGP Credit: BMW Motorrad Club Verona

Quindi, al contrario di Schramm, Markus Flasch ha preso in considerazione l’ingresso in MotoGP. 

Se questa opzione si avverasse, BMW potrebbe entrare nel motomondiale nel 2027, quando ci sarà il cambio di regolamento. 

Sono un assoluto sostenitore del motorsport. Come responsabile di BMW M, ho deciso di fondere BMW M GmbH con BMW Motorsport” ha spiegato il CEO di BMW.

Non ho dubbi sul fatto che un motorsport ben fatto contribuisca realmente alla forza del marchio e all’entusiasmo all’interno della comunità di questo“.

Naturalmente stiamo osservando attentamente come si sta sviluppando il Mondiale Superbike come format. Se è giusto per noi in termini di scelta di piste, calendario, campo e tecnologia”.


Leggi anche: MotoGP | UFFICIALE: Aldeguer in Ducati nel 2025, Martin nel team ufficiale?


Stiamo anche decidendo se questo rimarrà l’unico impegno, insieme al Campionato del Mondo Endurance e all’IDM. O se sceglieremo anche altre categorie”. 

Questo non pregiudica una decisione a favore di una serie o di un’altra. Il Mondiale Superbike non è l’unica opzione” ha spiegato Markus Flasch.

BMW M è un’auto partner della MotoGP da anni. Come capo di BMW M, sono stato a tutte le gare, conosco i responsabili e siamo un marchio con una presenza in loco”.

“Ma è chiaro che deve avere un senso per noi, ed è per questo che lo stiamo valutando attentamente. Non lo escluderei“. 

In casa BMW stanno attendendo anche delle modifiche sul calendario della Superbike, il quale è stato criticato in particolare dal direttore della casa tedesca, Marc Borgers.

Abbiamo criticato il calendario e abbiamo espresso il desiderio di averne uno degno del campionato del mondo. Questo messaggio è stato recepito dalla Dorna e spero che in futuro risponda”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine di copertina Credit: GPone.com (via Google)

Articoli Correlati

WEC | Le classifiche dopo la 6 ore di Portimao [Round 2/7]

Antonio Etienne Villa

F1 | Briatore al veleno su Ferrari-Hamilton: “Possono prendere anche Batman, non cambierà nulla, manca la macchina…”

Maria Grazia De Sanctis

MotoGP | Meda racconta la MotoGP: “Ogni era ha il suo modo di essere personaggio”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.