Maggio 24, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGPPN24

MotoGP | GP Argentina – Prove libere 2: Espargaro davanti a tutti, male Quartararo

Aleix Espargaro è stato il più veloce al termine delle Prove Libere 2 del GP di Argentina. Dietro di lui Maverick Vinales e Marco Bezzecchi. Male Quartararo, che partirà dal Q1

Grande prestazione di Aleix Espargaro nelle prove libere 2 del GP di Argentina della classe iridata, che si impone con il tempo di 1:38.518 al termine dei 60 minuti delle libere. Dietro di lui il compagno di team di Maverick Vinales e la Ducati di Marco Bezzecchi.

Aleix Espargaro Portimao
Aleix Espargaro, che ha ottenuto il primo posto di giornata con la sua Aprilia – Foto: © Gold and Goose / Motorsport Images

Situazione Post FP1

Nella prima sessione di prove, dopo il GP di Portogallo, di cui ricordiamo la classifica, le due Aprilia di Maverick Viñales e di Aleix Espargaro hanno concluso la sessione in prima e seconda posizione. Francesco Bagnaia è riuscito a rimanere per un nulla all’interno della top ten, mentre è sembrato più in difficoltà Fabio Quartararo che ha concluso 15°.

Sintesi FP2 GP Argentina, primi 30 minuti

Tempo piuttosto nuvoloso sopra alla pista di Termas all’inizio del turno. Subito tutti i piloti in pista e Alex Rins è il primo a far segnare un tempo, con un crono di 1:40.937, battuto immediatamente da Jorge Martin in 1:40.714. In generale, i primi giri sono piuttosto alti rispetto all’1:39.207 della mattinata di Vinales, con il solo Aleix Espargaro che nei primi dieci minuti scende sotto l’1:40. (1:39.664).

Dopo lo spagnolo, arrivano all’1:39 Luca Marini, Jorge Martin e Jack Miller e Fabio Quartararo, in quella che è una situazione di stallo all’interno della sessione, in attesa dei time attack. Caduta dopo 17 minuti per una chiusura di anteriore del rookie Augusto Fernandez in curva 1, nessuna conseguenza per il pilota. Ancora bene Rins, che riesce a sopravanzare Aleix per soli 24 millesimi (1:39.603).

Molto bene Pecco Bagnaia, che con gomma usata di 14 giri al posteriore ferma il cronometro a 28 millesimi dal primo tempo dell’ex Suzuki.

Poco da segnalare in generale in questi primi 30 minuti, aspettando i tempi per cercare di entrare direttamente in Q2. I tempi sono arrivati per la maggior parte con una gomma dura all’anteriore e una media al posteriore.

Sintesi FP2 GP Argentina, seconda mezz’ora

Nulla da dire anche per i primi 10 minuti della seconda mezz’ora. Ancora nessun time attack, solo prove in vista della gara per alcuni dei protagonisti, tra cui Bagnaia, gli altri fermi ai box. Solo Miller a dare spettacolo con diverse fumate dal posteriore in curva.

A 18 minuti dalla fine della sessione i primi piloti iniziano ad uscire per l’attacco al tempo, per la maggior parte con la stessa coppia di gomme precedente, con Martin che sigla il primo tempo di giornata, con un 1:39.137, migliorato immediatamente di 45 millesimi.

Pioggia di caschi rossi subito dopo, con Bagnaia, Espargaro e Vinales che si mettono davanti a tutti. Il torinese è il primo a scendere sotto il muro del 39.0, ma viene subito sopravanzato da Maverick, schiacciato poi in classifica dalle due Ducati VR46 di Bezzecchi e Marini, rispettivamente primo con un grande 1:38.767 e terzo.

Il secondo time attack parte all’incirca a 5 minuti dalla fine. Quartararo non riesce ad entrare nei 10, a differenza, finalmente, del compagno di squadra Franco Morbidelli, che si mette in settima posizione, tirato nel suo giro da Aleix Espargaro. Il primo ad arrivare all’1:38 è Maverick Vinales, con un 1:38.680, migliorato nuovamente di un decimo e sei da un super tempo del compagno di squadra, che risulta essere il migliore della sessione, 1:38.518.

Si chiude quindi la seconda sessione di prove libere, con un grande tempo di Aleix Espargaro per assicurarsi il primo tempo di giornata. In Q2 anche Vinales, Bezzecchi, Marini, Zarco, Bagnaia, Martin, Nakagami, Morbidelli e Rins. Delusioni di giornata Fabio Quartararo, quattordicesimo e dietro al compagno di squadra e Jack Miller, solamente sedicesimo a 8 decimi dal primo.

Classifica finale dei tempi

prove libere 2 motogp argentina


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

F1 | Toto Wolff sulla Mercedes W14B: “Copiare da RedBull? No, avremmo perso downforce”

Federico Palmioli

F1 | GP Singapore 2023 – Le previsioni meteo: tempo variabile

Victoria L.

F1 | GP Abu Dhabi – Leclerc 2° consapevole e deluso: “Non ci siamo riusciti, ma…”

Nicolas Mangano

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.