Luglio 22, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGPPN24

MotoGP | GP Germania – Sintesi Gara: Martin cede alla pressione. Bagnaia vince e diventa leader del mondiale

Francesco Bagnaia trionfa nella gara della MotoGP nel GP di Germania in una corsa dal finale esplosivo. Sul podio anche i fratelli Marquez.

Il campione del mondo Francesco Bagnaia scatta dalla quinta casella, immediatamente dietro il poleman Jorge Martin per la gara della MotoGP del GP di Germania. Il pilota italiano vuole riscattarsi dal terzo posto nella gara Sprint disputata ieri.

gara MotoGP GP Germania
Il podio del GP di Germania
@motogp via Instagram

Sintesi Gara

Allo spegnimento dei semafori parte bene Oliveira che si infila in prima posizione ma viene subito sorpassato da Martin. Recupera anche Marc Marquez che si trova in nona posizione mentre il campione del mondo Bagnaia è terzo. 

Inizia il secondo giro e Bagnaia sopravanza Oliveira. il portoghese deve adesso guardarsi da Morbidelli che si trova alle sue spalle e lo infila. Raul Fernandez è stato invece protagonista di una pessima partenza perdendo quattro posizioni al via.

Gran bel sorpasso alla fine del secondo giro di Bagnaia che si porta in testa. 

Martin è molto vicino alla coda di Bagnaia ma deve stare attento al suo compagno di squadra, in terza posizione. Alex Marquez prende in controtempo Miguel Oliveira e si porta in quarta piazza. 

Martin attacca Bagnaia, che tenta l’incrocio ma va leggermente largo e si deve quindi accodare. Vinales la perde a curva sette e rientra in diciottesima posizione. 


Leggi anche: Moto2 | GP Germania – Sintesi Gara: Vince Aldeguer seguito da Dixon e Ogura


Franco Morbidelli è pronto ad attaccare Bagnaia mentre Martin guadagna mezzo secondo sui due italiani. Un distacco che si riduce mentre Morbidelli sopravanza Bagnaia. 

Decimo giro e Di Giannantonio rientra ai box, per una foratura della gomma posteriore.

Nel frattempo sembra faticare Francesco Bagnaia, che ha Alex Marquez alle spalle.

Anche Pedro Acosta tenta la rimonta e si trova in nona posizione. Aumenta il distacco tra la seconda e la terza posizione mentre Morbidelli punta il leader della corsa, Jorge Martin.

Bagnaia si è riavvicinato alla seconda posizione di Franco Morbidelli infilandosi alla curva dodici. Prova a rispondere il pilota del team Prima Pramac ma Bagnaia resiste. 

Marc Marquez è già risalito fino alla quinta posizione e ingaggia il fratello e compagno di squadra.

Enea Bastianini sale in sesta posizione mentre Alex Marquez sopravanza Franco Morbidelli per la terza piazza provvisoria. 

Morbidelli va largo e Marc Marquez si avvicina al pilota italiano.

Morbidelli finisce lungo e Marquez ne approfitta ma i due si toccano e le posizioni non cambiano. Si avvicina Bastianini agli scarichi dello spagnolo, che deve difendersi dagli attacchi del pilota Ducati.

Jorge Martin porta il distacco da Bagnaia a otto decimi mentre quello tra il campione del mondo e la terza posizione sale a due secondi e quattro decimi.

Marquez guadagna la quarta posizione ai danni di Morbidelli quando mancano cinque giri alla fine della corsa. Anche Bastianini si infila su Franco Morbidelli. Ma i due incrociano e Morbidelli riguadagna la posizione. 

Tre giri alla conclusione ed Enea Bastianini guadagna la posizione su Morbidelli.

Ma colpo di scena: Jorge Martin si stende in curva uno con soli due giri alla fine. Bagnaia guadagna cosi la testa della corsa mentre i fratelli Marquez battagliano per la seconda e terza posizione sul podio.

Francesco Bagnaia conquista la vittoria della MotoGP nel GP di Germania seguito sul podio da Marc e Alex Marquez. Bene anche Enea Bastianini e Franco Morbidelli, in quarta e quinta posizione.

Risultati Gara MotoGP GP Germania

gara MotoGP GP Germania
La classifica finale
@mototiming.live

Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @ducaticorse

Articoli Correlati

Classifica MotoGP, Moto2 e Moto3 dopo il GP d’Argentina

Simona Dominici

MotoGP | Gran Premio d’India a rischio?

Edoardo Pettinato

F1 | Red Bull stratega: ecco come potrebbe aggirare il regolamento nel 2024 e spendere più ore in galleria del vento

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.