Luglio 15, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGPPN24

MotoGP | Sprint GP Italia – Marquez: “È un onore lottare con Martin e Bagnaia”

Marc Marquez ottiene il terzo podio consecutivo nella Sprint del GP d’Italia.

Altro podio per Marc Marquez nella Sprint del GP d’Italia a conferma della grande costanza che sta mostrando lo spagnolo da inizio stagione.

Sprint GP Italia Marquez
credits: @marcmarquez93

Marc Marquez conferma la sua costanza con il secondo posto nella Sprint del GP d’Italia. Dopo diversi venerdì in difficoltà, Marquez ha iniziato il weekend italiano con il sesto posto in FP1 e il quinto nelle Prove, passando direttamente in Q2. Nelle qualifiche lo spagnolo ha segnato il quarto tempo con un 1.44.784.

Nella Sprint Marquez non è partito benissimo e ha perso la posizione nei confronti di Brad Binder, recuperata poi dopo poche curve. Al terzo giro c’è stato un contatto tra Martin e Bastianini con l’italiano che ha avuto la peggio ed è caduto. Marquez si è quindi messo all’inseguimento del connazionale spagnolo e ha affondato il sorpasso decisivo al sesto giro. Tuttavia il duello tra i due ha permesso a Bagnaia di aumentare il suo distacco di oltre un secondo con Marquez che si è dovuto accontentare di una solida seconda posizione.


Leggi anche: MotoGP | UFFICIALE: Acosta in KTM Factory dal 2025, i dettagli del contratto


Le parole di Marc Marquez:

Sono molto contento. Sappiamo che qui Pecco è fortissimo, l’anno scorso ha vinto le due gare e quest’anno sembra che farà lo stesso. Noi siamo lì, sempre costanti sul podio. Ho fatto un bel secondo e terzo giro ma poi non ne avevo per provare a prendere Pecco”. 

La gomma soft spinge davanti e cala alla fine ma i primi giri sono fortissimi. Per domani ho tutto chiaro, devo lavorare sulla partenza, che era un punto forte a Le Mans e a Montmeló. Penso che domani quasi tutti utilizzeranno la soft. In pochi hanno lavorato con la media quindi penso che non si utilizzerà”

Non avrei mai detto che a questo punto dell’anno sarei stato così in alto in classifica. Nelle prime gare Martin e Pecco andavano più forte.Sembra che mi ripeta ma per me è un onore lottare con loro. Sono molto vicino a loro e guido al massimo, questo weekend sono caduto ma ho fatto un passo avanti”.


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

Articoli Correlati

F1 | “È pericolosissimo”: pilota spagnolo boccia il circuito del GP di Madrid

Alessia Malacalza

F1 | Chi è Oliver Bearman, il pilota che sostituirà Sainz

Eleonora M.

F1 | Il 2023 di Daniel Ricciardo: “Un anno che non mi sarei mai aspettato”

Victoria L.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.