Maggio 22, 2024
Paddock News 24
PN24Superbike

Superbike | GP Indonesia – Superpole: Doppietta Yamaha, Bautista e Rea sbagliano il secondo stint

È un uno-due Yamaha nella Superpole del GP di Indonesia di Superbike, con Toprak che conquista la Pole davanti a Locatelli e a Bautista. Per lo spagnolo di Ducati e per Rea problemi con il traffico nella seconda metà di sessione.

Foto: profilo Twitter @Yamaharacingcom

La Superbike fa un coast to coast, passando, in sette giorni, dall’Australia al GP di Indonesia che entra nel vivo con la Superpole.

Le prime tre gare stagionali, corse nel GP australiano a Philip Island, hanno incoronato Alvaro Bautista che ha trionfato in tutte e tre le prove. Il Campione del Mondo in carica comanda la classifica con 62 punti, seguito da Locatelli a 34, Rea e Rinaldi a 31 e da Bassani a 25. La caduta in Gara2, dove Lowes lo ha trascinato a terra con sé, si fa sentire nella posizione in classifica generale. Il turco, infatti, è sesto con soli 22 punti all’attivo.

Si è fermato, almeno per oggi, Remy Gardner che è stato colpito da una forte gastrointerite.

Nelle prime Prove Libere di ieri mattina hanno visto nuovamente una Ducati davanti a tutti. Tuttavia, non si tratta di Bautista, ma del suo compagno di team Rinaldi che ha fermato il cronometro sul tempo di 1.34.613, seguito a mezzo decimo proprio da Razgatlioglu che ha l’impellente necessità di rilanciarsi dopo le opache prestazioni viste a Philip Island. Terzo tempo per Bautista a un decimo e sette, mentre quarto tempo per Rea. Locatelli solo settimo con un tempo di ben sette decimi più lento rispetto a quello di Rinaldi.

Il pilota di Sant’Arcangelo di Romagna si è confermato anche nelle FP2 dove ha concluso con il tempo di 1.32.468, seguito a pochi centesimi da Bautista e a un solo decimo da Razgatlioglu. Nuovamente quarto Jonathan Rea, mentre retrocede nuovamente Locatelli che è arrivato ad accusare ben un secondo dalla miglior prestazione.

Nella terza e ultima sessione di Prove Libere ha visto Bautista tornare davanti a tutti grazie a un crono di 1.32.981, seguito dal riconfermato Razgatlioglu e Bassani entro il decimo di ritardo. Più staccati Locatelli (quarto) e Aegerter. Solo tredicesimo Rea.

Sintesi Superpole GP Indonesia Superbike


La Superpole del GP di Indonesia Superbike si è svolta sotto un cielo sereno, con temperature di 30°C per l’atmosfera e di 44°C per quella del tracciato.

Le prime moto a scendere in pista sono state le BMW di Gerloff e Van der Mark. Quest’ultimo ha segnato il primo crono di sessione in 1.33.002, che era un crono subito lontano dai migliori tempi raggiungibili.

Rea abbassa successivamente il riferimento di quasi mezzo secondo, seguito da Bassani che passa distaccato di meno di un decimo. Bautista risponde successivamente grazie a un crono di 1.32.401, venendo presto battuto da Razgatlioglu che ha fermato il cronometro sul 1.32.231.

Bautista si riprende la migliore prestazione migliorandola di due centesimi.

A metà sessione, con il primo stint terminato per quasi la totalità dei piloti, la classifica era la seguente: Bautista, Razgatlioglu, Rinaldi, Rea, Bassani, Lowes, Van der Mark, Redding, Aegerter, Locatelli, Vierge, Baz, Petrucci, Gerloff, Lecuona, Oettl, Baldassarri, Syarhinm, Sykes, Granado e Konig. Oettl, unico pilota a segnare tre giri con la stessa gomma, è salito in quattordicesima posizione.

Razgatlioglu è il primo pilota a riportarsi davanti a tutti in 1.32.037, mentre Locatelli, dopo tre caschi rossi, ha chiuso con lo stesso preciso tempo segnato da Bautista che abortisce il primo tentativo dopo aver trovato il traffico di Granado.

Per Rinaldi, che a un minuto dal termine era quinto, un lungo ha compromesso buona parte del secondo stint. Per Rea, invece, diversi problemi con il traffico.

Bautista conclude il secondo stint con un deludente crono a un secondo dal migliore segnato da Razgatlioglu. Anche Rea, all’ultimo tentativo, conclude con quattro decimi di ritardo.

Gli ultimi minuti di sessione sono stati condizionati dall’arrivo di un forte vento e di alcuni nuvoloni sulla pista.

La Superpole del GP di Indonesia di Superbike se la aggiudica Toprak Razgatlioglu che precede il compagno di team Locatelli e Bautista. Seconda fila per Rea, Rinaldi e Bassani; mentre dalla terza fila scatteranno Baz, Redding e un Petrucci in risalita. Quarta fila, infine, per Lowes, Lecuona e la BMW di Van der Mark.

Superpole Indonesia Superbike
worldsbk.com

La Superbike tornerà in pista alle 6:30 per Gara1 del GP di Indonesia.

 


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento sotto questo articolo per interagire con gli altri appassionati e diventare il lettore più attivo. Presto novità!


Articoli Correlati

Formula E | San Paolo E-Prix – TAG Heuer Porsche pronta al confronto, Modlinger: “In gara ci saranno tanti sorpassi”

Lorenzo P

IndyCar | Ufficiale: Romain Grosjean raddoppia e nel 2024 correrà con Juncos Hollinger Racing

Lorenzo P

F1 | GP Imola – Le parole del vincitore della gara

Eleonora M.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.