Giugno 22, 2024
Paddock News 24
AutomotiveBreaking NewsPN24

Superbollo auto | Salta l’abolizione della tassa per vincoli di spesa

Negli ultimi mesi si sono rincorse diverse voci riguardo l’abolizione della tassa del superbollo auto ma sembra che questa strada non sarà più percorribile.

Dal 2011 la tassa del superbollo nel nostro paese non ha di certo aiutato il mercato interno delle vetture a medio-altre prestazioni. Infatti, questo onere aggiuntivo per gli automobilisti prevede il pagamento di 20 euro per ogni kW al di sopra dei 185 kW. Questa misura, introdotta nel 2011 dal governo Berlusconi e inasprita dal successivo governo Monti per cercare di risanare le tasse dello stato. Ultimamente però si sono diffuse voci sulla possibile abolizione del superbollo auto ma è notizia di poche ore fa che saremo costretti ancora a conviverci.

Porsche 718 spyder RS abolizione superbollo auto
Credits: Porsche

Secondo le stime effettuate prima dell’entrata in vigore, le casse dello stato avrebbero beneficiato di oltre 160 milioni di euro. Ciò però non si è verificato, infatti, già nel 2012 ha determinato solo perdite allo stato in termine di minor gettito sia ai fini dell’imposta sul valore aggiunto (-93 milioni di euro), sia ai fini dell’imposta sul bollo auto (-13 milioni). A queste si aggiungono ulteriori perdite, pari a poco più di 30 milioni di euro, a carico delle regioni e delle province. Tutto questo però senza considerare l’enorme danno, non quantificabile, a tutto il comparto automobilistico nazionale, dalle case automobilistiche, agli artigiani per gli interni e alle imprese che realizzano gli interni.


Leggi anche: Hyundai Ioniq 5 N | L’elettrica dalle prestazioni che emozionano [FOTOGALLERY]


I primi passi per l’abolizione e poi il nulla

Già in passato, nelle scorse legislature anche il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi aveva proposto un emendamento che conteneva l’abolizione del superbollo. Anche il Governo Meloni ha cercato di portare avanti la causa di de Bertoldi, con un articolo all’interno della Riforma Fiscale che prevedeva l’abolizione di diverse micro-tasse, oltre al superbollo. Stando però alle ultime notizie in circolazione sembra che dovremo ancora convivere con questa ulteriore tassa sulla proprietà dell’auto. Infatti, è saltata la proposta di abolizione del superbollo per vincoli di spesa con un aggravio sulle casse dello stato per 140 milioni. Questa cifra è difficilmente spiegabile visto che non ci sono state entrate significative e ha indebolito fortemente il mercato dell’auto di lusso in Italia. Il Governo Meloni ha però aggiunto che si valuta un suo futuro superamento, a seguito di un riordino delle tasse automobilistiche. 


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Colpo di scena in casa Red Bull: ultimi giorni di Horner con il team?

Vanessa Cravotta

F1 | GP Azerbaijan – Sprint Shootout, Leclerc fiducioso a Baku: “Abbiamo migliorato parecchio la macchina, farò di tutto per vincere”

Marco Cesaroni

F1 | Sainz sul futuro in Ferrari: lo spagnolo vuole notizie sul rinnovo del contratto entro fine anno

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.