Giugno 21, 2024
Paddock News 24
EndurancePN24WEC

WEC | Le classifiche dopo la 6 Ore di Monza [5/7]

Il quinto weekend del WEC è oramai giunto al termine: vediamo assieme le classifiche Hypercar, LMP2 e GTE-AM dopo la 6 Ore di Monza

La 6 ore di Monza del WEC è stata la quinta gara di una nuova era del Mondiale Endurance, con 7 costruttori ora in Hypercar, andiamo a vedere le classifiche del mondiale dopo un round pieno di colpi di scena in tutte le classi.

WEC | Sintesi e risultati 6 Ore di Monza: Vince Toyota seguita da Ferrari e Peugeot

Photo Copyright 2023 FIA WEC / FocusPackMedia – Jan Patrick Wagner

Hypercar: Toyota si allontana

Come negli scorsi anni il mondiale Hypercar Costruttori sarà assegnato in base ai punti segnati dalla migliore vettura della casa. Ogni casa costruttrice potrà nominare solo 2 vetture per tutto la stagione.

wec classifiche 6 ore monza hypercar costruttori

Toyota conquista la vittoria, seguita dalla Ferrari #50 che fino all’ultimo ci ha creduto per rubare il primo posto alla casa nipponica. Chiude il podio con un ottimo risultato la Peugeot con la vettura #93, il primo stagionale

Toyota ha ora 26 punti di vantaggio in classifica su Ferrari (erano 18 i punti di distacco prima di Le Mans), con i 2 marchi che iniziano ad allontanarsi dagli altri. Nonostante l’ottimo risultato per Peugeot, la casa francese rimane al quinto posto dietro a Porsche e Cadillac. Proprio la squadra americana subisce una grossa battuta d’arresto in una corsa molto difficile, con una sosta lenta e la tempistica della Safety Car che chiudono una striscia di Top-5.

Un’altra gara senza punti invece per Vanwall, che non ne conquista uno dal primo round a Sebring, ma quantomeno è riuscita ad arrivare al traguardo in questa gara.

Per quanto riguarda la classifica team, riservata ai “clienti”, ovvero le Hypercar non nominate dai costruttori, va segnalato che finalmente questa classifica vede due partecipanti con l’arrivo di Proton. Ovviamente con il ritiro della squadra tedesca per un problema all’acceleratore, che ha causato una safety car nel corso della quarta ora, JOTA continua ad allungare ed è già certa del titolo.

wec classifiche 6 ore monza hypercar piloti

LMP2: WRT cerca di scappare ma Inter Europol non molla. Prema ancora gara da dimenticare

Vince nella categoria LMP2 a Monza il team britannico JOTA con la vettura #28 che partiva dalla seconda piazza, riuscendo a beffare la WRT #41 che partiva in pole, e la WRT #31 che ha guidato la corsa fino a un incendio con 30 minuti alla fine.

La sfida per il primo posto di questa categoria è più viva che mai, con la WRT #41 che è davanti di solo 10 punti sulla Inter Europol #34, reduce dal trionfo di Le Mans (ancora sub-judice).

Non ottimale il risultato invece per il Team italiano Prema che ha visto le loro vetture piazzarsi al settimo e nono posto dopo una gara difficile e afflitta anche da alcune penalità nella prima parte che hanno impedito ogni chance di un buon piazzamento.

LMGTE Am: Corvette vince il campionato con 2 gare di anticipo nonostante il quarto posto. Dietro la lotta è accesa

Nonostante i 40 kg di zavorra in più per la Corvette #33 Keating/Varrone/Catsburg sono riusciti a chiudere al quarto posto, sufficienti per potersi coronare come gli ultimi campioni della gloriosa classe LMGTE Am.

Detto questo, il campionato non può considerarsi finito in quanto dietro, ci sono 7 team racchiusi in soli 20 punti: si prospetta un finale di stagione entusiasmante, anche se chiaramente al Fuji il trio iridato avrà 115 kg di zavorra in meno. Con 78 punti di distacco attuali sulle Iron Dames, una nuova vittoria potrebbe aiutare Keating&co a raggiungere il record di maggior distacco in una classifica del WEC.

Prossimo appuntamento per la 6 Ore del Fuji!

Foto di copertina: Photo Copyright 2023 FIA WEC / FocusPackMedia – Jan Patrick Wagner


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

IndyCar | Altro cambio in corsa nel 2023: Conor Daly prende il posto di Jack Harvey

Lorenzo P

Test Kateyama 2023 | In pista a Monza più di 40 vetture Formula e GT

Massimo Consonni

F1 | Caso Horner: Verstappen e Perez sono dalla sua parte

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.