Luglio 24, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsF1F1AcademyPN24RoadToF1

F1 Academy | Red Bull blocca tre sedili per la stagione 2024

Scopriamo insieme chi sono Hamda Al Qubaisi, Amna Al Qubaisi e Emely de Heus, le tre pilote che rappresenteranno la scuderia di Milton Keynes per la seconda stagione della categoria femminile

Anche quando il mondo si è fermato a guardare il matrimonio Hamilton-Ferrari, la macchina delle notizie della Formula Uno non ha mai smesso di girare. In occasione della stagione 2024 di F1 Academy, saranno ben tre le pilote a rappresentare Red Bull: Hamda Al Qubaisi, Amna Al Qubaisi e Emely de Heus. Si tratta di un caso più unico che raro in quanto, nonostante già diversi team abbiano annunciato chi li rappresenterà in categoria, nessuno ancora vi aveva investito così tante risorse ed energie. Andiamo a scoprire chi sono le tre atlete che gareggeranno per la scuderia campione del mondo in F1 Academy a partire da marzo…

F1 Academy 2024 Red Bull
Hamda e Amna Al Qubaisi e Emely de Heus al Circuit of the Americas, 2023 – Fonte: f1academy via Instagram

Tre pilote rappresenteranno Red Bull in F1 Academy nel 2024

Per tutti gli appassionati più attenti delle formule minori, le sorelle Al Qubaisi non hanno bisogno di presentazioni. Dopo avere cominciato la loro carriera sui kart, e avere preso parte a campionati di diversa natura, sono sbarcate prima nella Formula 4 italiana (nel 2018 e nel 2019, Amna e Hamda rispettivamente) e poi in quella degli Emirati Arabi Uniti. Emely De Heus, dal canto suo, ha gareggiato nella Formula 4 spagnola, poco prima di approdare in W Series. Le giovanissime atlete (la più “anziana”, la maggiore delle sorelle emiratine, ha solo 23 anni) non sono nuove né alla categoria né l’una alle altre. Tutte e tre, infatti, hanno già partecipato alla primissima stagione di F1 Academy come compagne di squadra, e continueranno la loro collaborazione con MP Motorsport per quella a venire.


Leggi anche: F1 Academy | Chi è Chloe Chambers, scelta da Haas per il 2024


Le parole di Sarah Harrington e Sander Dorsman

A questo proposito, Sarah Harrington, Manager del programma Red Bull Academy ha commentato: “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Hamda, Emely e Amna, tre pilote incredibilmente talentuose, nel programma Red Bull Academy e non vediamo l’ora di lavorare con loro da vicino in questa stagione. Questo momento è una vera e propria pietra miliare per noi, nonché prova della nostra completa dedizione al futuro delle donne nel motorsport. La F1 Academy dà la possibilità di promuovere un cambiamento genuino nel nostro settore ed è un ottimo trampolino di lancio per fare sì che le pilote possano progredire al livello successivo. Questo è un momento fondamentale per le donne nel motorsport e non vediamo l’ora di sapere che cosa questa stagione ha in serbo per noi”.

Sander Dorsman, Team Principal di MP Motorsport, ha poi aggiunto: “Sono felice di confermare Hamda, Amna e Emely come la nostra line-up di F1 Academy per il 2024 e come membri del programma Red Bull Academy. Questo significa che resteremo con le pilote delle quali conosciamo già il talento – tutte e tre sono già diventate parte integrante della famiglia MP Motorsport negli ultimi anni. Insieme, non vediamo l’ora di affrontare una nuova e sfidante stagione di F1 Academy, nella quale speriamo di potere ripetere e migliorare i nostri ottimi risultati del 2023.”

Dorsman, infine, ha concluso: “Hamda ha dimostrato di essere una delle favorite al titolo, mentre Amna ed Emely hanno entrambe portato a casa delle vittorie. Dato che abbiamo mancato per un soffio la vittoria nel campionato costruttori l’anno scorso, speriamo di andare meglio quest’anno! Sono anche grato per il solido supporto di Red Bull nei confronti dei nostri sforzi e punteremo a una partnership di successo insieme.”


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: f1academy.com

Articoli Correlati

F1 | Il Presidente della FIA suggerisce ad Andretti come entrare in F1

Vanessa Cravotta

F1 | GP Las Vegas, la bandiera rossa ferma la sessione – SINTESI FP3

Francesca Anna T

F1 | GP Arabia Saudita – Prove libere – Leclerc: “Sensazioni in macchina sono buone”

Victoria L.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.