Dicembre 5, 2023
Paddock News 24
MotoSuperbike

Supersport | Round Portogallo – Sintesi Gara 1: Bulega vince ed è Campione del Mondo 2023

Nicolò Bulega vince la Gara 1 del Round del Portogallo della Supersport. Una vittoria che per l’italiano vale anche il titolo di Campione del Mondo 2023. Completano il podio Stefano Manzi e Jorge Navarro.

La Gara 1 del Round del Portogallo scrive la parola fine sulla lotta al titolo iridato Supersport 2023: Nicolò Bulega vince la corsa ed è il nuovo Campione del Mondo della categoria.

Una stagione praticamente perfetta per l’alfiere della Ducati che, quando alla fine della stagione mancano tre gare ed una Superpole, ha conquistato nove pole position, quattordici vittorie e altri quattro podi.

Credit: Profilo Instagram @worldsbk

La seconda posizione nella gara (e nel campionato) va nelle mani di Stefano Manzi, ultimo a mollare in questa stagione della Supersport. Primo podio nella categoria per Jorge Navarro, terzo al traguardo.

La top cinque è completata da Marcel Schroetter e da Valentin Debise.

Grande rammarico per Yari Montella. Il pilota del Team Barni è stato costretto al ritiro da un problema tecnico mentre era in seconda posizione attaccato alla ruota posteriore di Bulega.

CRONACA DELLA GARA

Il più veloce alla partenza della Gara 1 del Round del Portogallo della Supersport è Nicolò Bulega che nonostante uno stacco della frizione non perfetto riesce a girare in testa alla prima curva davanti a Stefano Manzi e Yari Montella. Problemi in partenza per Adrian Huertas che riparte ultimissimo e poi cade alla Curva 11.

Nel corso dei primi tre giri si fraziona il gruppo con Bulega, Manzi, Montella, Valentin Debise e Jorge Navarro che hanno un buon margine su Federico Caricasulo e Marcel Schroetter. Una ulteriore rottura è fatta al quarto giro con i tre italiani che allungano su Debise e Navarro.

Alla staccata della Curva 1 Montella passa Manzi per la seconda posizione e dietro di loro Navarro passa Debise per la quarta. Grande marasma, invece, nella pancia centrale del gruppo dove Tom Booth-Amos, Can Öncü, Raffaele De Rosa, Glenn van Straalen, Bahattin Sofouglu e Niki Tuuli sono in lotta per l’ottava posizione.

Ad undici giri dal termine si conclude la gara di Yari Montella. L’italiano, che stava seguendo senza patemi il ritmo imposto da Bulega, è costretto al ritiro da un problema tecnico.


LEGGI ANCHE: Superbike | Round Portogallo – Sintesi Gara 1: Bautista vince e fa un altro passo verso il titolo


Passata la prima metà della corsa cambia il vento della gara con Manzi e Navarro che si avvicinano alla ruota posteriore di Bulega. Stessa situazione nella lotta per la quarta posizione con Debise che è avvicinato da Schroetter e Caricasulo.

A cinque giri dal termine il tedesco della MV Agusta si libera del francese della Yamaha e sale quarto.

Le posizioni non cambiano più fino al traguardo: Nicolò Bulega vince Gara 1 di Portimao e conquista il titolo di Campione del Mondo della Supersport 2023. Seconda posizione al traguardo per Stefano Manzi che precede il compagno di squadra Jorge Navarro.

Quarta posizione per Marcel Schroetter con Valentin Debise che riesce a difendersi dagli attacchi di Federico Caricasulo. Bahattin Sofuoglu, Raffaele De Rosa, Niki Tuuli e Lorenzo Dalla Porta chiudono la top dieci.

La quindicesima posizione al traguardo consente a Tom Booth-Amos di conquistare matematicamente il titolo del WorldSSP Challenge, riservato ai piloti iscritti alle sole gare europee del campionato Mondiale Supersport.

I RISULTATI DI GARA 1 DEL ROUND DEL PORTOGALLO DELLA SUPERSPORT

Supersport Gara 1 Portogallo
Credit: WorldSBK.com

 

 


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

MotoGP | GP Catalogna – Espargaro: “L’Aprilia dev’essere orgogliosa dei piloti che ha”

SamueleBuccoliero

Superbike | Round Portogallo – Superpole Race: Bautista beffa Toprak all’ultima curva

Mattia Lisa

Superbike | Round Portogallo – Gara2: Bautista vince ancora all’ultima curva al termine di un duello lungo tutta la gara

Mattia Lisa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.